fbpx
3498571270 info@marketbee.it

Abbiamo parlato di cosa sia il content marketing e di chi è adatto a questa strategia. Sono certo che anche la tua azienda abbia qualcosa di interessante e di utile da comunicare agli utenti per farsi conoscere, ma come? 

Le soluzioni di content marketing sono decine, estremamente modulabili per quantità e tipologia. Voglio illustrarti le più diffuse e le più efficaci per aiutarti a decidere come impostare la tua strategia! 

Il formato video

Il formato video per la pubblicità esiste da quando esistono la televisione e il cinema. Le sue forme sono però mutate enormemente nel corso del tempo, estendendo lo spettro di azione dai semplici spot a metodi più raffinati. Eccone alcuni: 

  • Flusso di infografiche: sono di facile interpretazione e creano video corti, facili da fruire. 
  • Interviste: specie se usi la tecnica dell’influencer marketing, mostrare il volto del personaggio scelto creerà un legame profondo con il pubblico. Ma perché no, puoi intervistare anche i tuoi dipendenti o i clienti, che faranno da megafono per te! 
  • Sport tradizionali: il loro costo è più elevato rispetto a quello di un piccolo prodotto scritto, ma il metodo continua a venire utilizzato perché, innegabilmente, funziona. Quello che conta è scegliere una regia, colori, inquadrature e voice-over moderni e curiosi

La pubblicazione scritta

Anche in fatto di pubblicazioni scritte le tecniche sono diverse: 

  • Se ti occupi di un settore con una pertinenza scientifica, puoi pubblicare ricerche e risorse interessanti da leggere, o riadattare quelle strettamente di lavoro per renderle fruibili per i tuoi utenti. 
  • Gli articoli per il blog sono sempre un’ottima strategia: permettono di estendere il commento, la notizia o l’informazione in uno spazio più ampio di quanto è possibile fare con un post per i social
  • Le guide riassumono in un volume (virtuale o cartaceo) agile e facile da consultare tutte le informazioni utili su un certo argomento. Sicuramente verranno usate volentieri per fare un recap generale su un dato tema. 
  • Gli ebook richiedono maggior sforzo sia per la redazione che per la lettura, perchè sono testi più lunghi ed articolati. Nulla vieta però di renderli meno pesanti e più facili da usare, e si adattano splendidamente a spiegazioni articolate ed approfondite.

Il grande mondo dei social network

Se ti affacci al mondo del web marketing non puoi lasciare indietro i social.

Che tu scelga di sponsorizzare i tuoi post o di non farlo, in ogni caso i tuoi utenti passeranno probabilmente molto tempo su Facebook o su Instagram: dagli qualcosa di interessante da leggere o con cui interagire. 

La brevità dei contenuti social permette di sfruttare frasi ad effetto, il potente veicolo della fotografia e alcune strategie di engagement del pubblico, come: 

  • Sondaggi: chiedi l’opinione del pubblico su un certo tema (l’ultimo prodotto, una fotografia, una proposta, un progetto). Farà sentire l’utenza coinvolta e ti aiuterà a misurare il grado di interesse.
  • Giochi: mascherati sotto un velo divertente ed ironico, i giochi (come i quiz, le sequenze di commenti, le competizioni, i premi) aumentano l’interesse del pubblico per la tua azienda.
  • Q&A: lascia che gli utenti facciano domande, raccoglile ed intervista un personaggio importante per la tua azienda (un dipendente, un manager, un influencer) che risponda loro. Non solo sfrutterai l’effetto della curiosità del pubblico, ma anche quello dell’utilità del servizio.
  • Live: diventate tremendamente popolari durante il lock-down, le live possono aiutarti ad esporre, spiegare, rispondere, incuriosire. Le live possono essere molto formali (con un set e un piano di argomenti) o informali, per mostrare il “dietro le quinte” del tuo lavoro.

I social hanno come grande vantaggi anche che consentono un responso immediato e misurabile da parte del pubblico, che si fa al tempo stesso veicolo del tuo messaggio con le condivisioni

A contatto diretto: seminari, conferenze, fiere

Non rinunciare al contatto diretto e personale con i tuoi utenti. Usa le occasioni di aggregazione di un particolare target per mostrare la tua idea di azienda e rispondere alle domande degli utenti. Metti in mostra i tuoi risultati migliori, le tue qualità e i punti di forza della tua attività. 

Con le occasioni di contatto diretto puoi anche sfruttare personalità importanti della tua azienda. Pensa a quanto sarebbero meno incisive le conferenze di Apple se non fosse Tim Cook a condurle, o quanto meno interessanti potrebbero risultare i convegni di una casa editrice se non fossero invitati a chiacchierare con il pubblico anche gli autori di spicco.